Cos’è la Chirurgia Plastica Ricostruttiva?


La Chirurgia Plastica Ricostruttiva si pone come obiettivo quello di riparare e ricostituire la forma e la funzione dei difetti, congeniti o acquisiti, di diversi tessuti del corpo.

Le tecniche chirurgiche permettono allo specialista di agire su qualsiasi distretto corporeo. Di seguito troverete l’ampio elenco delle possibilità chirurgico terapeutiche.

Le prestazione posso essere eseguite in strutture private e/o pubbliche, soprattutto, in regime di SSN.


  • Chirurgia ricostruttiva oncologica dell'estremo cefalico

  • Chirurgia ricostruttiva delle malformazioni cranio-facciali congenite ed acquisite

  • Chirurgia ricostruttiva delle malformazioni congenite della mammella: Sindrome di Poland, Tuberous Breast (mammella tuberosa), asimmetria mammaria congenita

  • Chirurgia ricostruttiva oncologica dei tumori dei tessuti molli (melanoma, carcinomi basocellulari, carcinomi spinocellulari, sarcomi, liposarcomi)

  • Chirurgia ricostruttiva delle patologie congenite ed acquisite della regione orbito-palpebrale

  • Chirurgia ricostruttiva del padiglione auricolare

  • Chirurgia ricostruttiva ed estetica della mammella post oncologica

  • Chirurgia ricostruttiva ed estetica del torace e dell'addome

  • Chirurgia plastica degli esiti dell’obesità

  • Chirurgia ricostruttiva degli arti superiori ed inferiori

  • Chirurgia ricostruttiva delle lesioni da pressione con particolare riferimento ai mielolesi

  • Chirurgia ricostruttiva post traumatica

  • Chirurgia rigenerativa con innesto di tessuto adiposo autologo

Ricordi - In sala operatoria con Marco Stabile e Silvio Podda, cari amici e maestri.